Gino Strada, la commozione di Massimo Moratti: "Dispiace che non ci sia più"

Gino Strada, la commozione di Massimo Moratti: "Dispiace che non ci sia più"

Gino Strada, la commozione di Massimo Moratti: “Dispiace che non ci sia più”

L’ex presidente dell’Inter: “Ora bisogna continuare ad aiutare Emergency”

(Milano). Accompagnato dal figlio Angelo Mario e dalla moglie Milly, l’ex presidente dell’Inter e grande amico di Gino Strada ha fatto visita alla camera ardente del medico e fondatore di Emergency. Visibilmente commosso, Moratti ha rilasciato una breve dichiarazione uscendo da casa Emergency a chi gli chiedeva un ricordo di Strada: “Il grande dispiacere è che non ci sia più e il ricordo lo ha lasciato lui. Ora bisogna aiutare Emergency perché vada avanti bene come è andata finora, specialmente in momenti difficili come quelli che viviamo adesso”. (Antonio Lopopolo/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
dottor Moretti ci può lasciare un ricordo che dispiacere che non ci arrivo Ho lasciato lui l’ho lasciato in sostanze funzionali ad aiutare perché sopravvive e perché vado avanti bene Com’è andata adesso faccio mente momenti Grazie